Convegno “Biofotoni ed Energia per la Vita” – Firenze, 28 Settembre 2017

Convegno “Biofotoni ed Energia per la Vita” – Firenze, 28 Settembre 2017

2017-07-25T12:20:48+00:00 25 luglio 2017|

Giovedì 28 Settembre, presso l’Accademia dei Georgofili a Firenze, EgoCrea.Net c/o Incubatore UNIFI e Collaboratori, Foundation of Physics Research Center (FoPRC), Magnetic Interactions and Life, organizzano il Convegno dal titolo Biofotoni ed Energia per la Vita, patrocinato dalla Regione Toscana e dal Ministero delle Politiche Agricole. L’obiettivo dell’evento sarà quello di favorire un confronto tra Scienziati, Agronomi, Medici, Imprenditori e Giornalisti. Oltre a Paolo Manzelli, Chimico-Fisico e Presidente di EgoCrea.Net, ha aderito in qualità di Relatore anche l’Ingegner Andrea Gadducci con una trattazione dal titolo Biofotoni e Coscienza, come la Fisica dei Quanti apre nuove prospettive di consapevolezza ed evoluzione

La chiave di regolazione dell’efficienza del Sistema di Difesa Immunitario naturale ha il suo focus nella Bio-comunicazione di Biofotoni. Purtroppo, l’impostazione riduzionista-meccanico della Scienza, trascurando ormai da molti anni lo studio della Bio-comunicazione fotonica, non ha permesso di acquisire competenze sui metodi di attivazione e di regolazione del Sistema Immunitario innato, così che la naturale difesa rispetto alle molteplici sostanze tossiche costituisca un aspetto per lo più scarsamente conosciuto, pur essendo tra i più importanti per mantenere in vita la nostra salute.  

L’Immunologia si limita tradizionalmente a considerare l’interazione tra molteplici sostanze biochimiche.
Il nostro Sistema di Difesa (Sistema Immunitario) è costituito da cellule e molecole con specializzazioni diverse:

  • gli Immunogeni sono sostanze che inducono una risposta specifica, e tali sono anche gli Antigeni
  • gli Anticorpi sono invece quelle proteine prodotte in risposta ad un’interazione tra un immunogeno ad un antigene

Pertanto, l’Immunologia si limita a considerare sequenze di interazioni conformazionali del tipo “chiave-e-serratura” tra molecole biochimiche, ma di fatto non si interessa di come la comunicazione dei Biofotoni possa agire nelle decisive relazioni di identificazione e riconoscimento di microorganismi estranei, che di conseguenza vengono distrutti dalle cellule NK (Natural Killer) e dai Macrofagi

Le cellule Natural Killer (Linfociti NK), fanno parte del Sistema Immunitario ed esplicano un’importante azione di prima difesa, tipica dell’immunità innata, essendo particolarmente importanti nella distruzione di cellule tumorali e cellule infette da virus. I Linfociti NK intervengono molto presto quando si sviluppa un’infezione, ed in molti casi riescono a bloccare l’infezione stessa eliminando i microbi invasori.
Essi sono in grado di produrre Citochine, come l’Interferone Gamma che attiva l’attività di fagocitazione e di lisi dei Macrofagi. 

Oggi dobbiamo riconoscere i limiti riduzionisti del modello locale-meccanico di tipo “chiave-e-serratura”, quale immediata simulazione intuitiva applicata al riconoscimento molecolare in Biologia. 

Una relazione tra Biofotoni e attività dei Linfociti NK e dei Macrofagi, può essere messa in evidenza come esempio di Bio-comunicazione che apre un importante studio innovativo sulla Biofotonica in termini di energia ed informazione necessaria per attivare la regolazione del Sistema Immunitario. 

 

Programma del Convegno 

  • 9.00 – 9.30: Iscrizioni ed Apertura del Convegno
  • 9.30: Arte e Scienza – Biofotoni e la Vita: presentazione di un quadro dell’Artista Daniela Biganzoli, Collaboratrice di EgoCrea.Net 
  • Introduzione al Convegno, scopi e prospettive
  • 10.00 – 10.30: Paolo Manzelli (Presidente di EgoCrea.Net) presenta Le scienze della vita e i Biofotoni nel quadro del cambiamento dei riduzionismo meccanico della Scienza
  • 10.30 – 11.00: Luigi Maxmilian Caligiuri (FoPRC) presenta Coerenza Elettrodinamica Quantistica nella Materia Biologica e generazione di Biofotoni
  • 11.00 – 11.30: Leonardo Longo presenta Biofotoni nella salute dell’Uomo  
  • 11.30 – 12.00: Claudio Messori presenta Quantum descriptions of signal transduction in biological systems  
  • 12.00 – 12.30: Bruno Morpurgo (Fisico) presenta I Biofotoni: breve excursus storico fra intuizioni e Scienza avanzata  
  • 12.30 – 13.00: Carlo Donelli-Makhoufi  presenta Biofotoni: vettori di Energie Sottili      
  • 13.00 – 14.30: Lunch Break
  • 14.30 – 15.00: Vincenzo Primitivo (Cromo-Pharma) presenta Cromopuntura: una terapia di informazione biofisica
  • 15.00 – 15.30: Andrea Gadducci (Bio-t Tecnologie per la Vita) presenta Biofotoni e Coscienza: come la Fisica dei Quanti apre nuove prospettive di consapevolezza ed evoluzione
  • 15.30 – 16.00: Agata Scordino (Università di Catania) presenta Aspetti applicativi dei Biofotoni d’interesse Agro-Alimentare e della Salute
  • 16.00 – 16.30: Andrea Battiata (Agronomo collaboratore di EgoCrea.Net) presenta Implicazioni agronomiche relative alla conoscenza dei Biofotoni
  • 16.30 – 17.00: Giusto Giovannetti (Centro Culture Sperimentali – Rete Nirs) presenta Impronta simbiotica del suolo mediante Litterbarg qualitativi

  • 17.00 – 17.30: Riccardo Simoni presenta La Rete dei Microtuboli nel Quantum Brain
  • 17.30 – 18.00 – Giorgio Terziani (Eurodream) presenta L’Epigenetica nella Medicina Quantistica
  • 18.30 – 19.00: Tavola rotonda finalizzata alla nascita di un nuovo soggetto di collaborazione transdisciplinare di conoscenze innovative e di sviluppo: discussione ed apertura delle adesioni nazionali ed internazionali al fine di proseguire l’impegno condiviso per la diffusione e lo sviluppo delle conoscenze sul tema Biofotoni e la Vita
  • 18.30 – 19.00: Saluti e chiusura del Convegno

La partecipazione e la collaborazione al Convegno si intendono gratuite.
La deadline per iscriversi in qualità di Relatori è fissata al 31 Luglio 2017. 

Media Partners: Altro Giornale, Il Cambiamento, Caos-Management, TerraNuova.

Per ulteriori informazioni sul Convegno, visitate il sito oppure inviate una mail a ingegneria@biot.it

 

<<TORNA A TUTTI I CORSI